Mittel Fest

Menu

Calendario

sabato
15 luglio

Caffè San Marco
sabato 15 luglio, 17.30

INAUGURAZIONE


Prende il via con una breve cerimonia l'edizione 2017 di Mittelfest. Più di cinquanta eventi, tra spettacoli, concerti, incontri, atelier... fino al 25 luglio, Cividale vive il suo festival
Incontro


Complesso San Francesco
sabato 15 luglio, 19.00

EU EUROPA UTOPIA

uno sguardo lucido sul continente futuro
Insieme ad a.ArtistiAssociati, CSS Teatro stabile di innovazione del FVG, La Contrada - Teatro stabile di Trieste, il Rossetti - Teatro Stabile FVG e Slovensko Stalno Gledališče, Mittelfest 2017 porta in scena la propria visione dei destini dell’Europa contemporanea.
Teatro


Prima Assoluta

Piazza Duomo
sabato 15 luglio, 22.00

NELL’AERE – INFERNO #5

Ensemble fisico Balletto Civile e Mitteleuropa Orchestra
Uomini, donne, stormi di ombre che si disperdono veloci. Come i due amanti che Dante ha reso immortali nel V canto dell’Inferno, i danzatori sono travolti nella bufera orchestrata da Mario Pagotto e diretta da Nicola Valentini. Una coreografia di Michela Lucenti.
Danza


Prima Assoluta

domenica
16 luglio

Museo Archeologico Nazionale
domenica 16 luglio, 11.00

CONSERVATORI / INNOVATORI 1


Sono tre quest’anno le occasioni per incontrare la freschezza e l’entusiasmo dei giovani allievi che stanno completando il loro apprendistato nei conservatori musicali della Regione.
Musica


Vie del centro
domenica 16 luglio, 17.00, 18.00, 19.00

STOP

spettacolo di teatro di figura della Compagnia Mikropódium
Ferma ragazzi! Con le micro-performance dei suoi micro-pupazzi, il marionettista András Lénárt è bravissimo nel catturare chiunque passi per strada. E nel lasciargli la sensazione di un macro-divertimento.
Teatro di figura


Chiesa San Francesco
domenica 16 luglio, 18.00

ATMOSPHÈRES

Tigran Hamasyan Quartet
Dalla tradizione musicale del suo Paese, il pianista armeno distilla l’essenza. E la ripropone sull’orizzonte della musica progressive. L’intensità di questo jazz si fa nuvola: ispirazioni diverse e panorami atmosferici.
Musica


Teatro Ristori
domenica 16 luglio, 20.00

PARADISO – PRIMO PASSO

Babilonia Teatri
Gruppo di spicco nella più recente onda teatrale italiana, Leone d’argento della Biennale di Venezia, Enrico Castellani e Valeria Raimondi hanno scelto Mittelfest per portare a termine la loro trilogia dantesca.
Teatro


Prima Assoluta

Piazza Duomo
domenica 16 luglio, 21.30

DI TUTTI I COLORI

una creazione di Michelangelo Ricci per la compagnia Ribolle
Migliaia di bolle di sapone. La loro leggerezza. Il loro incanto sospeso. Sciami di forme e dimensioni, protagonisti di uno spettacolo energetico, frenetico, vivace. In altre parole, aereo.
Teatro


lunedì
17 luglio

Palazzo De Nordis
lunedì 17 luglio, 15.00

ATELIER – MUSMA 2018

Music Masters on Air European Broadcasting Festival
In occasione del concerto MusMA 2017, un incontro internazionale prepara l’edizione 2018 del progetto, che si intitolerà Love is(n’t) in the Air.
Incontro


Museo Archeologico
lunedì 17 luglio, 17.00

MITTEL_MUSEO


Partner abituale del Festival, il Museo Archeologico Nazionale organizza anche quest’anno due conferenze rivolte alla conoscenza viva delle risorse che il territorio cividalese conserva.
Conferenza


Chiesa San Francesco
lunedì 17 luglio, 18.00

NEW LISZT FERENC CHAMBER CHOIR

direttore László Norbert Nemes
Dal coro dell’Accademia Liszt di Budapest, una dedica al compositore e pedagogo ungherese Zoltán Kodály. L’occasione è il cinquantenario, ma anche il riconoscimento Unesco dell’importanza del suo metodo di insegnamento della musica.
Musica


Teatro Ristori
lunedì 17 luglio, 20.00

DRAMMATICA ELEMENTARE

di Marta e Diego Dalla Via versione speciale per Mittelfest
A come Aria… B come Bora… L’abecedario contemporaneo dei fratelli Dalla Via si rinnova in questa favola scolastica che racconta il loro desiderio di giocare con le parole e di cambiare nome al mondo.
Teatro


Prima Assoluta

Piazza Duomo
lunedì 17 luglio, 21.30

MAMUI SCHIRIBIÇ MATARAN IN MUSICHE

da un’idea di Valter Sivilotti e Franca Drioli
Il teatro di un giullare che della lingua ha fatto cultura - Dario Fo - ma rivestito dai suoni e dalle parole di un’antica lingua friulana. Una ricerca di radici, con Marina De Juli, il Coro Panarie e l'Ensemble ArteVoce.
Teatro


Officine IPSIA
lunedì 17 luglio, 22.00

ZVIZDAL CHERNOBYL, SO FAR – SO CLOSE

di Berlin & Cathy Blisson con Nadia e Pétro Opanassovitch Lubenoc
Pétro e Nadia, coppia anziana, hanno rifiutato l’evacuazione da Chernobyl. I belgi Berlin li hanno scelti per un ritratto di solitudine, sopravvivenza, speranza. Nel loro paesaggio, mentre convivono con la radiazione.
Teatro


Sopratitolato in lingua italiana

Chiesa San Francesco
lunedì 17 luglio, 9.30

CONVEGNO KODÁLY


In concomitanza con il concerto del Coro Liszt di Budapest, un incontro sull’attualità del metodo Kodály, in collaborazione con Centro Kodály Italia, Accademia di musica di Debrecen, Consolato e Ambasciata italiana di Ungheria e Mittelteatro.
Convegno


martedì
18 luglio

Palazzo De Nordis
martedì 18 luglio, 10.00

ATELIER – MUSMA 2018

Music Masters on Air European Broadcasting Festival
In occasione del concerto MusMA 2017, un incontro internazionale prepara l’edizione 2018 del progetto, che si intitolerà Love is(n’t) in the Air.
Incontro


Vie del centro
martedì 18 luglio, 17.00

DANZA NELLE VETRINE

in collaborazione con Bolzano Danza
Da parecchi anni a Cividale le vie dello shopping estivo si aprono alla danza. Tre vetrine per tre coreografie. Giovani idee da guardare, provare e portare via. Un’arte senza prezzo.
Danza


Chiesa San Francesco
martedì 18 luglio, 18.00

QUATUOR AMÔN

Progetto MusMA - Music Masters on Air European Broadcasting Festival
Cinque festival musicali europei e cinque emittenti radiofoniche nazionali puntano su cinque giovani compositori europei e un quartetto d’archi arricchito dall’elettronica. Per dare suono all’esilio.
Musica


Prima nazionale

Officine IPSIA
martedì 18 luglio, 20.30

ZVIZDAL CHERNOBYL, SO FAR – SO CLOSE


replica dello spettacolo della compagnia belga Berlin.
Teatro


Piazza Duomo
martedì 18 luglio, 21.30

LEONCE UND LENA

del Teatro Medico Ipnotico adattamento per burattini dal testo di Georg Büchner
Un principe e una principessa fuggono dal proprio destino e vanno incontro a un desiderio. Si allontanano da loro stessi e incontrano la loro proiezione. Preferiscono il buio, la penombra.
Teatro di figura


Spettacolo in lingua italiana

Teatro Nuovo Giovanni da Udine
martedì 18 luglio, 21.30

LE MOUVEMENT DE L’AIR

ideazione, direzione artistica, scene e regia Claire Bardainne & Adrien Mondot
Dal corpo all’impercettibile. Mostrare l’aria che si muove. Svelare il percorso di un respiro. Un dispositivo virtuale di immagini flirta con musica e danza, entrambe rigorosamente dal vivo.
Danza e Multimedia


mercoledì
19 luglio

Museo Archeologico
mercoledì 19 luglio, 17.00

MITTEL_MUSEO


Partner abituale del Festival, il Museo Archeologico Nazionale organizza anche quest’anno due conferenze rivolte alla conoscenza viva delle risorse che il territorio cividalese conserva.
Conferenza


Chiesa San Francesco
mercoledì 19 luglio, 18.00

ZEFIRO TORNA

musiche Claudio Monteverdi in collaborazione con il Festival barocco di Praga
Frutto dell’esperienza del Laboratorio per l’Opera Barocca di BAROCCO EUROPEO, il concerto è dedicato ai madrigali di Monteverdi e rappresenta l’occasione per valorizzare, anche in Paesi stranieri, il repertorio del Barocco Italiano.
Musica


Teatro Ristori
mercoledì 19 luglio, 20.00

NA KRAJU TJEDNA (NEL FINE SETTIMANA)

regia, scenografia e costumi Bobo Jelčić produzione HNK Zagabria
“Le cose veramente buone si vendono in confezioni piccole: la bellezza delle donne, i profumi, e il nuovo lavoro di Bobo Jelčić” (dalla recensione apparsa sul quotidiano croato Jutarnji List)
Teatro


Sopratitolato in lingua italiana

Piazza Duomo
mercoledì 19 luglio, 22.00

LAIBACH in concerto

la band: Eber, Saliger, Dachauer, Keller
Una band che tra contestazioni, propaganda e guerriglia, ha fatto esplodere la storia della musica in Slovenia. Ispirata al tema di Mittelfest 2017, la serata prende le mosse dall’album più recente: Spectre.
Musica


Prima Assoluta

giovedì
20 luglio

Palazzo De Nordis
giovedì 20 luglio, 17.00

MITTEL_AUTORI


Lirio Abbate e Tommaso Cerno conversano su "LA LISTA. IL RICATTO ALLA REPUBBLICA DI MASSIMO CARMINATI", un libro-inchiesta di Lirio Abbate, Edizioni Rizzoli, 2017
Incontro


Chiesa Santa Maria dei Battuti
giovedì 20 luglio, 18.00

IL CANE VAGABONDO

tratto da Abbaiare stanca di Daniel Pennac
La compagnia slovacca Divadlo Piki ha trovato nella scrittura di Pennac il punto di partenza perfetto per raccontare il rapporto contemporaneo tra uomini e animali.
Teatro di figura


Spettacolo in lingua italiana

Chiesa San Francesco
giovedì 20 luglio, 18.00

ENSEMBLE RARO BUCAREST

Aria con Variazioni
Vetta dorata e inarrivabile della musica di Bach, le Variazioni Goldberg sono diventate mito grazie alle formidabili incisioni di Glenn Gould. Rivivono qui nella sapiente e fascinosa trascrizione di Sitkovetskij per trio d’archi.
Musica


Piazza Duomo
giovedì 20 luglio, 22.00

CANZONI DI CONTRABBANDO

con Eugenio Bennato e Taranta Power
Cinquant’anni di carriera. Un’antologia di canzoni che sembrano tutte nuove perché riproposte in chiave etnica. Il contrabbando poetico diventa un modo di comunicare.
Musica


venerdì
21 luglio

Caffè San Marco
venerdì 21 luglio, 11.30

ON AIR – dirette radiofoniche


Trasmissioni radiofoniche in diretta con ospiti e spettatori del festival e musica dal vivo.
Incontro


Palazzo De Nordis
venerdì 21 luglio, 17.00

MITTEL_AUTORI


Federicaq Fantozzi presenta il suo romanzo "IL LOGISTA", Marsilio Editori, 2017
Incontro


Chiostro San Francesco
venerdì 21 luglio, 18.00

TURBOLENZE_IL CAOS E LA FARFALLA

una nuova coreografia di Arearea con le musiche di Philip Glass
Sei danzatori e un violoncellista abitano lo spazio dell’instabilità, leggeri, come su ali di farfalla. I desideri si muovono liberi nell’arcobaleno delle azioni che si intrecciano.
Danza


Prima Assoluta

Teatro Ristori
venerdì 21 luglio, 20.00

LAMPEDUSA

di Anders Lustgarten con Deniz Özdoğan e Fabio Troiano
Lo sguardo partecipe del britannico Lustgarten su una tragedia mediterranea. Ben lontana dall'essere una litania della disperazione, il testo di Lustgarten, al suo esordio in Italia, è sorprendentemente un racconto sulla sopravvivenza della speranza.
Teatro


Prima rappresentazione italiana

Piazza Duomo
venerdì 21 luglio, 22.00

JOHN MALKOVICH in REPORT ON THE BLIND

con Anastasya Terenkova, Lana Trotovšek e I Solisti Aquilani direttore Alvise Casellati
Una leggenda hollywoodiana, Malkovich, in sintonia con i pensieri di uno scrittore e attivista argentino, Ernesto Sabato. Il monologo trova uno specchio ideale nella musica di Schnittke, interpretata da Anastasya Terenkova, pianista russa di temperamento, e nelle qualità della violinista slovena Lana Trotovšek.
Musica


Sopratitolato in lingua italiana

sabato
22 luglio

Museo Archeologico Nazionale
sabato 22 luglio, 11.00

CONSERVATORI / INNOVATORI 2


Sono tre quest’anno le occasioni per incontrare la freschezza e l’entusiasmo dei giovani allievi che stanno completando il loro apprendistato nei conservatori musicali della Regione.
Musica


da Piazza P. Diacono
sabato 22 luglio, 11.00

RESPIRI D’UTOPIA NELL’ARIA

Summer Academy Meeting a School 2017
Mittelfest promuove il lavoro degli allievi attori della Civica Accademia d’Arte Drammatica Nico Pepe, diretti da Claudio De Maglio, quest’anno insieme ai colleghi della Aleksander Zelwerowicz National Academy of Dramatic Art di Varsavia.
Teatro


Prima Assoluta

Caffè San Marco
sabato 22 luglio, 11.30

ON AIR – dirette radiofoniche


Trasmissioni radiofoniche in diretta con ospiti e spettatori del festival e musica dal vivo.


Arco Medievale
sabato 22 luglio, 17.00

CIP CIP BAU BAU

Il linguaggio degli animali CTA Gorizia
Ispirato a una delle fiabe popolari italiane raccolte e rilette da Italo Calvino. “Imparare il linguaggio degli animali è imparare ad ascoltare i suoni e le vibrazioni sottili del mondo e della natura”.
Teatro di figura


Chiostro San Francesco
sabato 22 luglio, 18.00

TURBOLENZE_IL CAOS E LA FARFALLA

una nuova coreografia di Arearea con le musiche di Philip Glass
replica dello spettacolo della compagnia Arearea.
Danza


Chiesa San Francesco
sabato 22 luglio, 20.00

SPASSOV & HIS HEAVENLY STRINGS


Theodosii Spassov è l’inventore di nuovo genere musicale. Il musicista ha rivoluzionato il modo di suonare il kaval, strumento a fiato dei pastori bulgari. Nelle sue mani, assieme a un quartetto d’archi, esso solleva la musica al cielo.
Musica


Piazza Duomo
sabato 22 luglio, 22.00

THE WIND

proiezione del film di Victor Sjöström musiche di Günter Buchwald
Zerorchestra e Günter Buchwald, insieme con l’Accademia d’Archi “G.G. Arrigoni”, inventano l’ambiente sonoro di The Wind, capolavoro muto del 1928 con Lillian Gish. Protagonista del film di Sjöström è l’incessante soffiare della natura.
Musica


Prima Assoluta

domenica
23 luglio

Museo Archeologico Nazionale
domenica 23 luglio, 11.00

CONSERVATORI / INNOVATORI 3


Sono tre quest’anno le occasioni per incontrare la freschezza e l’entusiasmo dei giovani allievi che stanno completando il loro apprendistato nei conservatori musicali della Regione. In collaborazione anche con Mozarteum di Salisburgo e il festival Nei Suoni dei luoghi.
Musica


Belvedere
domenica 23 luglio, 17.00

FAGIOLINO E SGANAPINO GARIBALDINI

I burattini di Mattia Zecchi
Al seguito dell’Eroe dei Due Mondi, le “maschere” della tradizione bolognese ne combinano di cotte e di crude. Zecchi è uno dei più bravi burattinai dell’ultima generazione.
Teatro di figura


Chiesa San Francesco
domenica 23 luglio, 18.00

IL MERCATO DELLE BUFALE

Il valore commerciale di una notizia falsa al tempo dei social
Quest’anno la collaborazione con Convivio (il progetto di incontri, conversazioni e degustazioni, organizzato da Zorzettig Vini) prevede una serata speciale, guidata dallo scrittore, attore e conduttore Gianni Ippoliti.
Incontro


Teatro Ristori
domenica 23 luglio, 20.00

LE NUBI LO SANNO

con Giuseppe Battiston musica Piero Sidoti
Un’affinità elettiva si trasforma in spettacolo. Nuova, originale, ancora segreta, ecco la proposta che Giuseppe Battiston, il musicista Piero Sidoti e lo scrittore cremonese Andrea Cisi hanno ideato sul tema di Mittelfest 2017.
Teatro


Prima Assoluta

Teatro Nuovo Giovanni da Udine
domenica 23 luglio, 22.00

GORAN BREGOVIC WEDDING & FUNERAL BAND

If you don’t go crazy, you are not normal!
Con le radici nei Balcani e lo sguardo al decennio venturo, le turbinose composizioni di Bregovic mescolano le raffiche delle fanfare zingare alle polifonie bulgare, le percussioni al metallo della chitarra rock.
Musica


martedì
25 luglio

Parco della Lesa
martedì 25 luglio, 21.30

STING IN CONCERTO 57th & 9th


Idolo di una generazione, creatore di motivi rimasti nell’immaginario musicale, candidato tre volte all’Oscar per la miglior canzone, imprevedibile attore al cinema, Sting non ha mancato una sola occasione nella propria carriera. A 65 anni, con 15 album alle spalle, ha messo il suo indomabile istinto ambientalista al servizio di una nuova causa. E ha accettato volentieri di concludere il festival in sintonia con il tema di quest’anno.
Musica


Mittel Inoltre

 

IMPROVVISAMENTE NEL CIELO

selezione di opere di Giuseppe Zigaina
A due anni dalla morte, un omaggio al pittore e incisore friulano Giuseppe Zigaina (1924-2015). È nell'aria che fluttuano alcuni dei temi iconici più cari all'artista, qui rappresentati da una ventina di opere esposte.
Esposizione


da venerdì 14 a domenica 23 luglio

 

BORAMATA A CIVIDALE


Dedicato all’Aria, Mittelfest 2017 ha deciso subito di gemellarsi con la manifestazione che ha per protagonista il vento di Trieste. Boramata sarà presente a Cividale con attività ludiche e sorprendenti installazioni, tra cui gli aquiloni di EdoFly e la temibile “galleria del vento”.
Animazione


 

RAI ON AIR


Il festival ospita una serie di iniziative attivate in occasione di Mittelfest dalla RAI – Sede Regionale FVG, media partner del festival.
Installazione


da lunedì 17 luglio

 

ALL STRINGS ATTACHED


Dopo l’avvio dello scorso anno EUPUPTS - All Strings Attached (progetto europeo che ha per capofila il Comune di Cividale del Friuli) continua a esplorare il lavoro dei pionieri novecenteschi nel teatro di marionette.
Teatro di figura


da mercoledì 28 giugno a sabato 2 luglio

 

MITTELIBRO

in collaborazione con La Libreria e il Circolo di cultura Ivan Trinko
Orientata verso il mondo dei libri e della produzione editoriale, l’iniziativa delle associazioni cividalesi si gemella con Mittelfest.
Incontro


sabato 8 e domenica 9 luglio

 

LA SCENA INFINITA

Luca A. d'Agostino fotografa Mittelfest
Professionista dell'immagine, attivo sul set dello spettacolo da oltre trent'anni d'Agostino fotografa Mittelfest e una città che ogni estate diventa palcoscenico totale.
Esposizione


da giovedì 22 giugno a lunedì 31 luglio